Graphic Art Csao home
scrivici

Normative
DM DEL 22 GENNAIO 2019 - NUOVI CRITERI DI SICUREZZA NELLA SEGNALETICA STRADALE.
15/03/2019
DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELLA SALUTE E IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DEL 22 GENNAIO 2019 (G.U. N. 37 DEL 13 FEBBRAIO 2019) - INDIVIDUAZIONE DELLA PROCEDURE DI REVISIONE, INTEGRAZIONE E APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE DESTINATA ALLE ATTIVITÀ LAVORATIVE CHE SI SVOLGONO IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE.
Il provvedimento aggiorna i criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare, individuati con decreto del 4 marzo 2013. Nell´allegato I sono individuati i "Criteri minimi per la posa, il mantenimento e la rimozione della segnaletica di delimitazione e di segnalazione delle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare". I gestori delle infrastrutture e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie sono tenuti ad applicare "almeno i criteri di sicurezza di cui all´allegato I, ovvero criteri equivalenti per le situazioni non disciplinate nel medesimo allegato.". I datori di lavoro dei gestori delle infrastrutture e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie devono assicurare un´adeguata informazione, formazione e addestramento specifici agli addetti all´attività di apposizione, integrazione e rimozione della segnaletica. Sono tenuti inoltre a mettere a disposizione dei lavoratori dispositivi di protezione individuale conformi alle previsioni di cui al Titolo III del decreto legislativo n. 81 del 2008.